Storia di ordinaria passione. Quando non puoi fare a meno della ricerca.

Ho trascorso infanzia e adolescenza tra libri e camici bianchi. La medicina era ospite permanente nella nostra casa romana, affollata di figli, allievi, studenti, discussioni e confronti. Ovviamente, la convivenza con un papà cattedratico e famoso non era affatto semplice. L'incombenza domestica di un luminare ha però contribuito, in maniera determinante, a costituire il mio sistema di valori, incitandomi, allo stesso tempo, ad imitarlo e a distinguermi da lui. Sempre seguendo la sua alta lezione morale.

Così, unica di cinque sorelle, decisi che la medicina e la ricerca sarebbero state il mio campo d'azione. Per moto contrario e con un pizzico di ambizione mi gettai a capofitto negli studi, conseguendo risultati che ai più sarebbero apparsi molto positivi, mentre in casa venivano giudicati appena sufficienti. Un classico. Dunque, la laurea a pieni voti, la specializzazione, e un lungo periodo lavorativo a Parigi, in adorabile anonimato, presso il laboratorio di "Biochimie Genetique" dell'Hopital Cochin. Poco più di tre anni passati a lavorare per un progetto di ricerca finalizzato a creare topi transgenici che esprimevano la proteina X del virus B dell'epatite, giungendo, nel 1992 a svolgere attività d’insegnamento presso l'Università di Parigi V. Difficile raccontare in poche parole quell’indimenticabile esperienza. Diciamo che l'ho vissuta come una sorta di prova del fuoco, l'iniziazione ad un mondo ancora prevalentemente maschile e fortemente intriso di spirito competitivo. Credo di essermela cavata bene, affinando il carattere e, soprattutto, il metodo di lavoro.

Attivazione Numero Verde COVID Medici di Base

E' stato attivato a L'Aquila, grazie alla collaborazione tra la Prof.ssa Clara Balsano, Direttore della Scuola di Specializzazione di Medicina d'Emergenza-Urgenza, e il Prof. Alessandro Grimaldi, Responsabile del U.O.C. Malattie Infettive - PO San Salvatore L'Aquila,  un numero verde per l'assistenza ai medici di base per la gestione terapeutica domiciliare dei pazienti COVID.

Il servizio tende ad assicurare un filtro nell’accesso ai reparti degli ospedali che sono sotto pressione per l’elevatissimo numero di ricoveri, evitando di affollare i reparti di pazienti che possono essere seguiti a casa e, al contempo, facendo in modo di utilizzare i posti letto in ospedale per le situazioni gravi.

Leggi Articolo Abruzzo Live...

Leggi Articolo L'Aquila Blog...

Convegno "Artificial Intelligence and Health" - 18 Settembre 2019

Il nuovo evento della Fondazione Francesco Balsano dal titolo “Artificial Intelligence and Health” si terrà a Roma il 18 Settembre p.v. presso l'Auditorium Maxxi.

Il Simposio si svolgerà nel contesto "ACM Celebration of Women in Computing: womENcourage 2019" (16-18 Settembre 2019) e si propone di incoraggiare la carriera di giovani studentesse in ICT. https://womencourage.acm.org/2019/program/

L'iscrizione al Convegno è possibile, tramite registrazione al sito https://womencourage.acm.org/2019/registration/. Bisognerà iscriversi scegliendo l’opzione One Day Pass e seguire le istruzioni fino ad avere la possibilità di scegliere di iscriversi al workshop dal titolo: Artificial Intelligence and Health.

Programma minisimposio "Artificial Intelligence and Health"

Contatti